L O A D I N G

Blog

La copertina: a ognuno il suo stile

Iniziamo… dalla fine! Già, perché la copertina sarà senz’altro la prima cosa che i tuoi lettori vedranno, ma sarà anche l’ultima alla quale ti dovrai dedicare, una volta completato il testo.

Pillole di tecnica

Nel gergo della comunicazione, la copertina di un libro può definirsi un “flash informativo”. Si tratta infatti di una sezione di testo che – di norma – contiene appena poche parole, ma con un’elevata (molto elevata) capacità di veicolare informazioni sull’insieme. Genere, destinatari, argomenti, tono dello scritto, affinità di stile sono solo alcuni tra gli input che quella pagina può trasmettere. La sua particolarità risiede nel fatto che tali informazioni non sono espresse solo a parole, ma anche con immagini e simboli, e questo anche se illustrazioni, grafiche, disegni o foto sono assenti. In effetti, persino un semplice titolo in campo bianco diventa un perfetto supporto alla comunicazione.

 
Una delle copertine dei Gialli Mondadori, diventata inconfondibile per il genere giallo della Casa Editrice.

Un esempio per tutti? Le storiche copertine dei “gialli Mondadori”, capaci da sole di identificare un intero genere letterario – il “romanzo giallo” appunto.

È evidente allora come la copertina assuma importanza strategica nell’attrarre, o respingere, i potenziali lettori e ciò indipendentemente dalla versione del libro, cartaceo o digitale.

Probabilmente, arrivato a questo punto della lettura, inizierai a provare un leggero giramento di testa, accompagnato da una sottile, ma penetrante, sensazione di inadeguatezza: “se la questione è così importante, o mi metto a evocare Andy Wharol, oppure io non ne esco…”.

Niente panico, siamo qui per te e con te condividiamo un metodo con cui risolvere anche questo passaggio!

 

Punto uno: che ruolo assumere? 

Il design della copertina si compone di due task, quella creativa e quella strettamente tecnica, relativa ad aspetti quali la risoluzione grafica, lo standard delle immagini, la resa tipografica etc. Per la task 2, ci siamo noi e possiamo occuparci di trasporre in maniera perfettamente efficace le tue scelte di layout.

Ecco, tu concentrati su queste ultime.

Il tuo ruolo deve essere infatti quello del “Direttore Artistico”, vale a dire del creativo che delinea l’identità stilistica del suo format.  

A te spettano le seguenti scelte, tutte fondamentali:

Art style 1: immagino una copertina con inserti grafici o solo testo?

La prima opzione è quella tipica della narrativa, mentre la seconda si adatta perfettamente ai saggi, del tipo “L’ermeneutica del bilancio pubblico in Bitcoin” (ammesso che ci sia poi in giro qualcuno disposto a digerire un delirio del genere).

Se pensiamo a pubblicazioni per bambini, disegni o comunque immagini diventano praticamente indispensabili.

Art style 2: pensi a degli inserti? a quali in particolare?

Hai scelto di puntare su un mix di testo e immagini? Ottimo! Adesso decidi se vuoi titolo più fotografia, simbolo grafico o illustrazione. Nel primo e nel secondo caso puoi trovare eccellenti proposte in varie banche dati, anche on-line, tra le quali: istock, pinterest, shutterstock. Dovrai solo verificare se l’immagine che hai selezionato è free o a pagamento, e se i copyright ti consentono di utilizzarla per il pubblico e per prodotti commerciali (ritorneremo presto sull’argomento).

Se la tua idea è invece d’impiegare un disegno originale, va ancora benissimo, ma ricorda sempre che la tua verve creativa deve potersi sposare con i requisiti della riproduzione, a video o su carta. La tua illustrazione dovrà essere fornita al tipografo o al grafico in versione digitale o “vettoriale” (per i tecnici), essere in alta risoluzione e con il giusto formato. Nel caso della stampa su carta, i colori utilizzati andranno espressi in quadricromia, mediante i codici CMYK corrispondenti alle singole tonalità. Per lavorare in sicurezza, dovresti disporre di una smart-pad o una tavoletta grafica, con relativo software. Altrimenti, sai cosa? Trasferisci a noi gli input del tuo bozzetto e a sporcarci le mani ci pensiamo noi. 

Art style 3: quali font e colori utilizziamo?

Il tuo stile e quello del tuo libro saranno identificati anche dal tipo di carattere utilizzato per titolo (sottotitolo) e nome dell’autore, come pure per il background della copertina. Se ti proietti in prospettiva su altre, future pubblicazioni, questi elementi diventeranno rappresentativi del tuo “brand”.

 

Punto due: crea resume e profilo

Ora prepara due paragrafi di sintesi per riassumere gli elementi caratterizzanti il tuo libro e il suo Autore (tu). Poi deciderai se inserirli sul retro della cover, nei frontespizi o in una videata di presentazione. Devi essere bravo a catturare l’anima del libro e le ragioni che dovrebbero spingere a leggerlo. Per questo puoi riassumere la trama, senza entrare nei dettagli, utilizzare citazioni o ancora i giudizi dei tuo primi lettori. Ricordati che questo sarà lo “spot” promozionale del tuo libro. 

 

Punto tre: dedicati a monitoraggio e controllo

Ti faremo avere più bozze tra le quali scegliere o alle quali apportare modifiche. Sarai dunque il revisore di ultima istanza e il decisore finale, con piena libertà di indirizzo. Magari, ti potrai far aiutare da qualcuno che ti sta accanto per un’opinione più “distaccata” (parenti e amici sono OK, se a conoscenza di questa tua passione, cautela con fidanzate/i, evita accuratamente gli ex).

Adesso è chiaro perché tutto questo lavoro va eseguito al termine della stesura. È possibile, anzi probabile, che i connotati profondi del testo cambino più volte durante la redazione, e con essi anche il tuo rapporto con lo stesso. Sarà soltanto al termine dell’opera che potrai cogliere il senso profondo del tutto e saprai trasmetterlo a chi lo approccia per la prima volta.

 

Lo sapevi che non tutte le immagini (anzi, in realtà molto poche) possono essere utilizzate per la tua copertina? Scopri quali sono!

Aiutiamo gli Autori a realizzare i loro desideri. Perché un libro altro non è che un sogno fatto di carta.
+39 06 86356981
P.za del Popolo, 18 - Roma

Iscriviti

Per ricevere sconti e promozioni e le ultime novità in campo editoriale

Abilita il javascript per inviare questo modulo